Cerca nel blog

IN MEMORIA DEL "PIRATA"

Il ciclismo degli ultimi anni non passerà sicuramente alla storia per le grandi imprese dei corridori. Questo sport ha perso credibilità agli occhi di milioni di tifosi dopo i noti fatti di doping. Io, però, continuo a credere nel ciclismo, e tutto questo è merito delle tantissime, grandissime e indimenticabili imprese di un campionissimo, che rimarrà per sempre nel cuore di noi fans della "bicicletta": L’IMMORTALE MARCO PANTANI……………….

video video

4 commenti:

  1. PER SEMPRE NEI NOSTRI CUORI.......

    RispondiElimina
  2. Ciao Pasquale, sono un'amente dello sport anche se preferisco praticarlo più che seguirlo in tv. Non ci sono dubbi che Pantani è stato un grande sportivo! Hai scelto un argomento interessante anche perchè a causa delle sostanze stupefacenti il vero sport rischia di essere compromesso

    RispondiElimina
  3. Ciao! Sono contento ti piaccia l'argomento!
    Per quanto riguarda il doping, la penso come te, ma quel che mi fa rabbia di più é il fatto che a pagare sia stato una grande come Marco Pantani! Però io continuerò ad amare e a rivivere nella mia mente le grandissime imprese del Pirata! Nessuno potrà mai arrivare al suo livello! Chiusa questa parentesi su Pantani, mi auguro con tutto il cuore che il doping un giorno verrà sconfitto (ma la vedo veramente durissima!!!)

    RispondiElimina
  4. Grande!!!!ke emozione rivedere questi attimi che mi hanno fatto innamorare del ciclismo...Hai pienamente ragione Marco è stato il più grande di tutti.Come dice De Zan era unico per estro e fantasia quando partiva lui si poteva sognare la grande impresa che fa saltare il banco!!Quello che ha fatto al tour '98 é leggenda..

    RispondiElimina